0

Alchemilla | Alchemilla vulgaris

L’alchemilla o erba stella (Alchemilla xanthochlora Rothm., 1937) è una pianta appartenente alla famiglia Rosaceae. Il nome deriva dall’arabo alkemelych (alchimia), perché gli alchimisti impegnavano tali piante per la ricerca della pietra filosofale, utilizzando l’acqua che si raccoglieva sulla superficie delle foglie. Contiene tannini (6-8%), ellagitannini, principi amari, olio essezialiflavonoidi, acido salicilico in tracce.

Sarebbe dotata di proprietà astringenti, antinfiammatorie, emostatiche, diuretiche, depurative.

In erboristeria vengono impiegate le foglie per le loro proprietà colagoghe (effetto benefico sul fegato) e stomachiche (stimolanti della digestione e dell’appetito).

Dalle radici essiccate si ottiene invece un infuso contro la stasi epatica e lassativo.

Articoli correlati