Complesso B

Vitamina B3 (o Niacina o Acido Nicotinico o Vitamina PP o Nicotinamide)

Complesso B

E’ fondamentale nella sintesi e demolizione degli aminoacidi, degli acidi grassi e del colesterolo processi in cui agisce come coenzima prendendo parte alle reazioni cellulari di respirazione. Protegge la pelle e ne mantiene la salute; ha un ruolo fondamentale in relazione al funzionamento del sistema nervoso. Una sua carenza può provocare la “Pellagra” (infatti PP è l’acronimo dell’inglese “Pellagra Preventive”), malattia in passato molto diffusa, caratterizzata da macchie e lesioni dermiche, dermatite, disturbi gastro-intestinali e, nei casi più gravi, da patologie cerebrali, come ad esempio la demenza. La Niacina viene ottenuta dall’organismo a partire dall’aminoacido Triptofano; dunque un regime alimentare comprensivo di proteine ne assicura l’introduzione.

La Niacina è presente in alimenti come: carni bianche, spinaci, cereali, arachidi, fegato di manzo, lievito di birra, patate, verdure fresche e in alcuni pesci come il salmone, il pesce spada e il tonno; una certa parte viene perduta con la cottura dei cibi.

Il fabbisogno giornaliero di vitamina B3, o niacina, varia a seconda del sesso: 14 mg/g per le donne adulte e 18 mg/g per gli uomini adulti.

In genere una persona sana, che segue una dieta equilibrata, non necessita di integrazioni di vitamina B3. Ci sono però situazioni in cui questo è richiesto, come per le persone anziane, per i soggetti che svolgono attività lavorative particolarmente faticose, per chi pratica sport a livello medio-professionale, per chi abusa di alcol o di stupefacenti o per chi ha subito ustioni estese su buona parte del corpo.

Il sovradosaggio di vitamina B3 può creare problemi che si manifestano attraverso sintomi quali prurito, nausea, mal di testa, diarrea, vampate e dolore localizzato nella metà superiore dell’addome.

Scopri di piu…

Redazione amaperbene.it

AMAxBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio