0

Angostura vera | Galipea Cusparia

L’angostura vera, nota anche come Galipea, Cusparia, Bonplandia e Angustura (Angostura, antico nome di Ciudad Bolivar, città dedicata a Simone Bolivar y Ponte, el Libertador) è un albero delle Rutacee originario del Brasile. La sua corteccia ha un sapore amaro e un odore aromatico ed in passato veniva utilizzata come tonico amaro, antidiarroico e febbrifugo.

Con lo stesso nome sono note le cortecce di altre due Rutacee: la Cusparia febrifuga del Venezuela e l’Esenbeckia febrifuga del Brasile.

Componenti principali sono gli alcaloidi 1-2%: cusparina, galipina, cusparidina, galitpidina; cuspareina; galipoidina; e un altro alcaloide isomero della yohimbina: galipolina; basi minori: chinolinaa, chinaldina, 2-n-amil- chinolina, 4-metossi-2-n-amilchinolina e 1-metil-chinolone. Tra questi alcaloidi i più importanti sono la cusparina e la galipina, che appartengono al gruppo degli alcaloidi chinolinici.

Dalla corteccia si estrae (1-2%) l’olio essenziale di angostura che è originariamente giallognolo e, a contatto con l’aria, diventa più scuro e viene usato nella preparazione di liquori e di tonici amari. E’ usato nel cocktail Vanderbilt insieme a Cognac, Brandy alla ciliegia e sciroppo di zucchero.

L’olio di odore aromatico, contiene angosturina, sesquiterpeni (galipene e cadinene) e terpenici (pinene) ed un principio odoroso, molto instabile, identificato con un alcool sesquiterpenico, il galipolo (14% circa dell’olio etereo), pinene e alcaloidi della chinolina. Nella corteccia essiccata è stata trovata vitamina B1 mg 1,128%.

L’angostura ha azione amaro-tonica aromatica e, come tutti gli amaro-tonici ed aromatici, trova impiego nella terapia delle dispepsie e nelle gastriti catarrali; essa è a volte usata anche come astringente, sola od associata ad altre droghe che in più alto grado posseggono quest’azione.

Gli alcaloidi totali estratti dalla corteccia di angostura sono dotati di attività amaro-toniche, digestive, aromatizzanti, spasmolitiche antispasmodiche, eccito respiratorie e stimolanti della secrezione gastrica. attività eccito-respiratoria e stimolante della secrezione gastrica.

Articoli correlati