Pillole di Conoscenza

Un consumo moderato di caffè riduce il rischio di insufficienza cardiaca

Pillola di conoscenza

Un consumo moderato di caffè riduce il rischio di insufficienza cardiaca.

Un consumo moderato di caffè (4-6 tazzine) riduce il rischio di insufficienza cardiaca; da 10 tazzine in su ci possono potenzialmente essere danni.

E’ quanto emerge da cinque studi, quattro dei quali sono stati condotti in Svezia e in Finlandia il quinto, è stato pubblicato on-line 26 Giugno 2012 su Circulation: Heart Failure.

Il dato è coerente con una serie di prove che hanno correlato l’assunzione di caffè con una riduzione del rischio di diabete, ictus e altre condizioni.

Mostofsky E, Rice MS, Levitan EB, Mittleman MA. Habitual Coffee Consumption and Risk of Heart Failure A Dose-Response Meta-Analysis. Heart Failure. 2012; 5: 401-405. doi: 10.1161/​Circheartfailure.112.967299.

 

Redazione amaperbene.it

AMAxBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio