Pillole di Conoscenza

Poca frutta e verdura nella dieta favorisce la perdita di memoria legata all’età

Pillola di conoscenza

Poca frutta e verdura nella dieta favorisce la perdita di memoria legata all’età.

Poca frutta e verdura nella dieta, in particolare quella ricca di antiossidanti flavonoli, favorisce la perdita di memoria legata all’età.

Un multivitaminico ricco di sostanze chiamate epicatechine è in grado di combattere gli esiti di questa carenza migliorando la memoria fin del 16% rispetto a inizio studio.

È quanto suggerisce lo studio Cosmos pubblicato già la scorsa settimana su The American Journal of Clinical Nutrition e di nuovo oggi con nuovi dettagli su PNAS, da esperti della Columbia University e del Brigham and Women’s Hospital/Harvard. Lo studio mostra che con una integrazione multivitaminica migliorano i punteggi dei test progettati per rilevare la perdita di memoria dovuta al normale invecchiamento, suggerendo la possibilità di utilizzare diete o integratori ricchi di flavanoli per migliorare le funzioni cognitive negli adulti e negli anziani.

Redazione amaperbene.it

AMAxBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio