0

Pomodorino del Piennolo

Pomodorino del Piennolo del Vesuvio.
Il suo nome deriva dalla tecnica di conservazione, ovvero al “piennolo”, cioè con la tecnica del pendolo. Coltivato sul Vesuvio, il suo colore rosso intenso ne ricorda la lava che distrusse Pompei. Vengono raccolti rigorosamente in estate e legati insieme con filo di canapa a cerchio, a formare appunto un unico grande grappolo. La sua polpa compatta e dolce con un retrogusto un po’ acido, lo rende riconoscibilissimo fin dal primo assaggio.

> Scopri di più sulle varietà dei pomodori

Articoli correlati