0

Il Giallorosso di Crispiano

Il peso massimo dei pomodori si chiama cuore di bue per la caratteristica forma grossa e irregolare. Di media si aggira intorno ai 300 grammi, ma può raggiungere tranquillamente gli 800: tutta polpa, carnosa e molto saporita, mentre la buccia è liscia e sottile. Tra i più famosi ci sono il bovaiolo toscano, il pomodoro di Albenga coltivato in provincia di Savona e il pomodoro a pera d’Abruzzo, tipicamente usato per la passata, la cosiddetta buttija. Il cuore di bue, grazie al gusto dolce e alla consistenza da mordere, è ottimo crudo in insalata, sulle bruschette e come condimento. Da provare con la pasta fredda curcuma e pomodoro.

> Scopri di più sulle varietà dei pomodori

Articoli correlati