Il Pane

Coppia Ferrarese

Varietà di pane

Coppia Ferrarese: Il pane ferrarese, chiamato anche coppia ferrarese e localmente “ciopa” o “ciupeta”, è un tipo di pane dalla forma molto strana e particolare: si compone di quattro braccia ritorte che terminano a punta ma sono unite al centro in un cuore altrettanto intrecciato. Gli ingredienti sono: 1 kg di farina di grano tenero di tipo “0”, 350 gr d’acqua, 60 gr di strutto di puro suino, 30/40 gr di olio extravergine di oliva, 100 gr di lievito naturale “madre”, sale, malto. Le caratteristiche del pane di Ferrara sono: la bassa percentuale di umidita’ e la particolare forma “intorta”. La parte centrale del pane ferrarese ha una certa quantita’ di mollica, mentre il cornetto e’ asciutto e croccante. Si inizia consumando proprio il cornetto e si termina, anche il giorno dopo, consumando la pagnottella centrale.

Le origini della coppia ferrarese vengono fatte risalire concordemente al 1536, quando, durante un banchetto dei Duca d’Este, venne servito in tavola questo pane “intorto e ritorto”.

Il pane ferrarese ha ottenuto la denominazione IGP nel 2012 con la dicitura “Coppia Ferrarese IGP” ed è prodotto in tutta l’area della provincia di Ferrara. Non è difficile da reperire anche al di fuori di questa provincia, nelle zone limitrofe dell’Emilia, della Romagna e del Veneto, ma altrove è più arduo da trovare. Il 27 febbraio 2004 si è costituito il Consorzio di tutela per la coppia Ferrarese IGP.

Redazione amaperbene.it

AMAxBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio