Pillole di Conoscenza

Sorprendente scoperta: le molecole che “fanno” possono anche “pensare”

Pillola di conoscenza

Sorprendente scoperta: le molecole che “fanno” possono anche “pensare”

Siamo abituati a separare il cervello dai muscoli: il cervello pensa, i muscoli fanno. Il cervello recepisce informazioni complesse sul mondo, prende decisioni, mentre il muscolo si limita a eseguire. Questa separazione cervello-muscolo ha plasmato anche il modo in cui pensiamo ai processi all’interno di una singola cellula; alcune molecole all’interno delle cellule sono viste come “pensatori”, che raccolgono informazioni sull’ambiente chimico e decidono cosa la cellula deve fare per sopravvivere; separatamente, altre molecole sono viste come “muscoli”, che costruiscono le strutture necessarie per la sopravvivenza.

Ma un nuovo studio – condotto da ricercatori di Maynooth University, University of Chicago e California Institute of Technology – mostra come le molecole che costruiscono le strutture, cioè i muscoli, possano esse stesse pensare e fare.  La scoperta che le molecole che “fanno” possono anche “pensare” è, a dir poco, sorprendente.

Evans, C.G., O’Brien, J., Winfree, E. et al. Pattern recognition in the nucleation kinetics of non-equilibrium self-assembly. Nature 625, 500–507 (2024). https://doi.org/10.1038/s41586-023-06890-z

Redazione amaperbene.it

AMAxBenE è l’acronimo di AliMentAzione per il BenEssere

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio