Spezie

Col termine “spezie” si indicano sostanze di origine vegetale, generalmente di provenienza esotica, usate per aromatizzare e insaporire cibi e bevande, e, specialmente in passato, usate anche in medicina e in farmacia.

Molte di queste sostanze hanno anche altri usi, ad esempio per la preservazione del cibo, in rituali religiosi, cosmesi o profumeria; ad esempio, la curcuma è usata anche nell’ayurveda; la liquirizia ha proprietà officinali; l’aglio viene usato come vegetale nella cucina.

Le spezie hanno avuto un ruolo importante nella storia sin dalla loro scoperta.

Dal punto di vista nutrizionale e salutistico è sempre consigliabile l’utilizzo delle spezie in cucina allo scopo di insaporire e accentuare l’aroma della pietanza, senza dover eccedere con la quantità di sale, grassi, o zucchero, certamente più dannosi.

 

Elenco di spezie

 

Utilizzate prevalentemente essiccate

  • Alpinia officinarum e Alpinia galanga
  • Aneto
  • Anice stellato
  • Anice verde
  • Annatto
  • Cannella o Cinnamomo
  • Cardamomo (cardamomo nero, cardamomo verde)
  • Cartamo o zafferanone
  • Carum ajowan o Radhuni
  • Carvi o Cumino dei prati
  • Chiodi di garofano
  • Coriandolo
  • Cubebe
  • Cumino nero
  • Cumino romano
  • Curcuma
  • Fieno greco o Trigonella
  • Ginepro
  • Liquirizia
  • Limetta essiccata
  • Macis
  • Nigella anche detta erroneamente Cumino Nero
  • Noce moscata
  • Paprica
  • Pepe lungo
  • Pepe rosa
  • Pepe di Sichuan o fiore di pepe
  • Peperoncino
  • Pimento o Pepe garofanato
  • Piper nigrum (secondo la lavorazione pepe nero, pepe bianco, pepe verde)
  • Semi di finocchio
  • Semi di Papavero
  • Senape (senape nera, senape bianca, senape bruna, senape selvatica)
  • Sesamo (sesamo bianco, sesamo nero)
  • Sommacco
  • Tamarindo
  • Vaniglia
  • Zafferano
  • Zenzero


Utilizzate prevalentemente fresche

  • Acetosa
  • Aglio
  • Alloro
  • Aneto
  • Basilico
  • Calamo aromatico
  • Calendula officinalis
  • Cappero
  • Cerfoglio
  • Cipolla
  • Dragoncello o Estragone
  • Erba cipollina
  • Finocchio
  • Ginepro
  • Issopo
  • Lavanda
  • Levistico
  • Maggiorana
  • Melissa
  • Menta
  • Mentuccia o nepitella
  • Mirto
  • Origano
  • Porcellana
  • Porro
  • Prezzemolo
  • Rafano
  • Rosmarino
  • Salvia
  • Santoreggia
  • Scalogno
  • Sedano
  • Senape
  • Tanacetum balsamita o erba di san Pietro o erba di santa Maria
  • Timo

Miscele di spezie

  • Baharat
  • Berberé
  • Cajun
  • Creola (miscela tradizionale di pepe bianco, pepe nero, pepe verde, pepe rosa e pimento)
  • Curry
  • Dukkah
  • Garam masala
  • Hua jiao yan
  • Kebsa
  • Málà
  • Mitmita
  • Panch Puran
  • Ras el hanout
  • Shichimi togarashi
  • Tabel
  • Taklia
  • Tamaro
  • Za’atar

Condimenti derivati da spezie

  • Mostarda
  • Tabasco
  • Tahina
  • Salsa Worcester
  • Senape
  • Wasabi
Scopri di più...